LIL MOF Intervista

Guarda ora su GugolRep.com la Video Intervista esclusiva a LIL MOF!

LIL MOF Intervista
LIL MOF Intervista

Poche settimane fa abbiamo avuto l’onore di Intervistare in esclusiva l’mc e filmmaker Lil Mof, il quale si confessa dietro le telecamere di Gℜtv! Non solo capiremo chi è e cosa fa, ma assieme a lui, faremo un vero e proprio viaggio per conoscerlo! Buona visione da GugolRep!

P.S. Condividete e lasciateci un commento se è stato di vostro gradimento! Noi viviamo solo con il vostro supporto e passaparola. Le notizie le fate voi, voi siete GugolRep!

VIDEO INTERVISTA ✕ FLAME by GRtv

CREDITS VIDEO INTERVISTA ✕ FLAME by GRtv

● Riprese by: SaBu Prod
● Editing by: GVE by LiL MoF

● 5W by Gℜ

Di seguito l’intervista esclusiva di Lil Mof per GugolRep che ha risposto gentilmente alle nostre “5W by Gℜ” per presentarci il suo nuovo singolo “What You Mad At”! Buona lettura!

WHO? | CHI?

“Il mio nuovo single “What You Mad At” scritto da me con un feat con Bigmore è online su iTunes e tutti altri stores. È un Rap misto tra inglese e Rap wollof la lingua principale del Senegal nel west africa.

È stato prodotto da Beat Maes Prod a Verona ed è un mio carissimo amico come un fratello.

Registrato da il magnifico kensi klock mi loko del Klock Studio un altro amico come un fratello un super genio nel mixing e mastering.

Grazie all’amore della musica che ci ha uniti insieme. Per me e un grande onore a lavorare con i miei homies.

Il Video e stato diretto da me conosciuto come GREAT VIDEO, con la collaborazione con Bosco Alessandro di Modena che è un videomaker anche lui.

Il video è sempre stato montato da me, con un super lavoro che per me è un divertimento.

Nel video c’e un altro rapper di Modena che si chiamo MOTEZ MTZ, insieme a Kensi klock sto lavorando un crazy progetto con lui perché è un mc che spacca il culo in spagnolo ed è lui che ha mixato in persona e Bigmore già lo sapete chi è.

Altri nel video sono dei ragazzi che ho fermato per le strada di Verona per recitare nel video e grazie anche a loro per la loro collaborazione.”

WHAT? | CHE COSA?

“What You Mad At è un pezzo molto carico con tanta rabbia soprattutto se ascoltate la parte del intro nel video, sono stato molto chiaro li.

Il motivo perché l’ho scritto è perché sono uno che non sopporta la falsità delle persone soprattutto di quelli che pensi di conoscere. Ma in realtà sono circondato di gente invidiosa ed ipocriti che non fanno altro che copiarti per la tua vita e per tutto ciò che ti rappresenta. Solo che non hanno capito che esiste solo un LiL MoF e non due.

Con me non hai molto scelta o mi ami oppure mi odi ma non potrai mai cambiare quello che sono.”

WHEN? | QUANDO?

“Devo dire che c’e stato un gran bel lavoro dietro a questo pezzo e non lo potete neanche immaginare.

Ci stavo lavorando da un pò però non ero pronto per farlo uscire fino a quando l’ho rifatto come si deve da klock studio ed e cosi che ho aggiunto bigmore dopo che l’ha sentito per la prima volta, ed era stra carico di rabbia pure lui.

Da allora siamo ripartiti da zero. E la benedizione è stato kensi klock che ha fatto il lavoro pulito e senza effetti ne autotunes sul ritornello naa!

Per montare il video c’ho messo 4 messi per finire il montaggio, dato che è stato girato d’inverno ma volevo farlo uscire d’estate.

È stato duro finirlo, tra liti e ritardi ma alla fine è uscito come dico io e sono stra soddisfatto e fiero del mio team!”

WHERE? | DOVE?

“Il video è stato girato nella fabbrica della Bugatti a Campogalliano (Modena) ed in stazione centrale di Verona.
Ho scelto queste 2 location perché era proprio quello che cercavo con la scusa che io sono di Modena e miei amici sono di Verona.

Il lyrics lo scritto in un momento di tanta rabbia infatti si sente nel pezzo.

Grazie a Klock Studio insieme a Beat Maes Prod che hanno reso il progetto una super hit ovviamente anche a mio lil homie Bigmore che ha spaccato in due B.M.P for real.”

WHY? | PERCHè?

“È un pezzo dedicato a tutti gli haters che ho intorno e a tutti i fake ass friends che sono i più finti di un giocattolo cinese.

Oltre al fatto di farmi sentire in questa scena, che ormai fa penna a livello di musica e mc’s.”

Ringrazio Sempre a DIO per la forza che mi da per andare sempre avanti, un super Grazie a Gugolrep.com per l’intervista e per il supporto del mio nuovo single!

Grazie a tutti i miei fans che mi seguono since the day 1. Un Shout a Beatmaes, Kensi Klock del klock studio,Motez mtz, Bosco Alessandro Giovanni, Bigmore, Russo per la crazy cover!

SOCIAL LIL MOF

Facebook LiL MoF
Facebook GREAT VIDEO
Youtube LiL MoF
Instagram LiL MoF
Soundcloud LiL MoF
Twitter LiL MoF
Reverbnation LiL MoF

LIL MOF Intervista

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici e se ti va lasciaci un commento. Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi aggiungerci su Facebook, Google+ oppure seguirci su Instagram e Twitter. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!