Google Doodle Hip Hop Compleanno 44 anni

Google dedica un Doodle per l’anniversario della nascita dell’Hip Hop!

google doodle 44 anniversario nascita hip hop

Oggi non è un giorno come tutti gli altri. Ebbene sì, perchè oggi è un giorno speciale, anzi, ancora di più, perchè oggi è il COMPLEANNO DELL’HIP HOP!

Sicuramente per i più appassionati della Cultura doppia H, l’inizio del “Big Bang” dell’Hip Hop lo conoscerà molto bene… invece per chi non lo conosceva o non se lo ricordava nei dettagli, sicuramente oggi la pagina di wikipedia alla voce wikipedia.org/Hip_hop avrà avuto un’en plein di visite.

La data a cui si farebbe risalire la nascita dell’Hip Hop sarebbe proprio l’11 agosto del 1973, grazie a DJ Kool Herc, che era all’epoca (tra il 1972 e il 1976) uno dei più popolari disc jockey a New York.

L’idea geniale di Clive Campbell, fu quella di suonare passando velocemente dai dischi reggae a quelli funk e disco e così, quasi per caso, avvenne la prima festa Hip Hop della storia presso il 1520 Sedgwick Avenue.

1520 Sedgwick Avenue

Riproducendo di seguito (loopando) un break creò il breakbeat, ovvero un brano musicale con un beat seriale, che divenne caratteristico della musica hip hop e utilizzato per ballare la Break dance (da cui il termine).

Da li a poco, come in Giamaica, (culla natale di Dj Kool Herc, nato infatti a Kingston il 16 aprile 1955), queste musiche erano accompagnate da alcuni performer che parlavano mentre suonava la musica, chiamati inizialmente MCs (Masters of Ceremonies). Da li a poco si unirono i breakers e si formarono con il tempo le discipline, basate sui quattro principali elementi della cultura Hip Hop: l’MCing (introdotto dagli afroamericani), il DJing (introdotto dai giamaicani), il Writing (introdotta dai latinoamericani), il B-boying (sviluppato da afroamericani e latinoamericani del Bronx).

Dagli anni settanta ad oggi di acqua sotto i ponti ne è passata… e come ogni cultura che si evolve si sono aggiunti poi nel tempo alcuni elementi ufficiosi, considerando così inizialmente il Beatboxing come quinto elemento, anche se moltissime persone, considerano anche l’attivismo politico, la moda, lo slang ed il double dutching. Per i più “puristi”, seguendo gli insegnamenti di Afrika Bambaataa (fondatore della Zulu Nation), considerano come quinto elemento la Knowledge (intesa come conoscenza profonda della cultura e dell’uso saggio di essa).

Dopo questo breve preambolo sulla Cultura Hip Hop, veniamo alla news che ha fatto parlare tutti oggi, ovvero il regalo che ha voluto creare Google per il 44° anniversario della nascita dell’Hip Hop.

Il magnifico regalo che ha voluto fare Google, è stato quello di onorare questa Cultura e Genere musicale tramite il suo Doodle, ovvero versioni speciali del logo di Google per commemorare anniversari di eventi.

Infatti tutti quelli che si sono connessi oggi tramite l’home page del sito Google, potranno notare il magnifico logo in versione murales, creato dal visual artist e graphic designer Cey Adams (conosciuto anche per essere il creative director della Def Jam Recordings).

Google Doodle Anniversario Hip Hop

Per continuare a leggere l’articolo, visita LaCasaDelRap.com cliccando qui.

Google Doodle Hip Hop Compleanno 44 anni

Ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici e se ti va lasciaci un commento. Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi aggiungerci su Facebook, Google+ oppure seguirci su Instagram e Twitter. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!