Scopriamo “COMPTON”,
l’ultimo album
del longevo DR. DRE


Compton Dr. Dre Cover
Il rapper californiano, sulla scena dal tramonto degli anni ’80 come membro dell’allora famigerata crew “NWA”, ha da pochi mesi dato alla luce Compton. Questa sua recente produzione ha riscosso un notevole successo grazie agli innumerevoli ascolti ottenuti da parte dei fan dell’arcinoto Andrew Young. Il sempreverde artista statunitense con la realizzazione di questo suo ultimo lavoro (pubblicato nel mese di agosto negli Stati Uniti mentre in Italia ha visto la sua uscita in settembre) ha sancito l’epilogo di quella che sarà ricordata come una dignitosissima carriera da rapper per il perenne beatmaker: l’ormai ex MC cinquantenne ha il grande merito di essere stato uno dei pionieri dell’Hip Hop, non solo nella West Coast ma in tutti gli USA tra la fine dei cosiddetti “anni di piombo” e gli albori degli anni ’90.

Ricordiamo tutti il suo album di esordio composto insieme a Eazy-E, Ice Cube e DJ Yella (gli altri elementi dei “Niggaz Wit’ Attitudes”), NWA and The Posse, risalente al 1987, oltre al famosissimo Straight Outta Compton (1988), disco considerato e riconosciuto come uno dei più importanti nella storia del rap se non dell’intero contesto musicale americano: all’epoca fece molto scalpore per via dei temi che trattava, vale a dire il degrado dei ghetti suburbani della zona sud di Los Angeles e l’odio nei confronti della polizia (dal seguente album ha preso spunto il regista newyorkese Gary Gray per girare il film uscito nelle sale italiane il primo ottobre, il quale prende appunto lo stesso nome del disco).

Da quando ha lasciato la gang agli inizi degli anni ’90, Dr. Dre si è dedicato alla composizione di vari progetti da solista (tra i più famosi vi sono The Chronic del 1992 e 2001 prodotto, a dispetto del nome, nel 1999), tra cui lo stesso Compton, che segna il termine della professione che lo ha reso popolare agli occhi del mondo. Nel suo finale componimento discografico sono presenti collaborazioni con una pietra miliare come Ice Cube (nonché suo eterno amico), con rapper del calibro di Eminem, Snoop Dogg, Xzibit e Kendrick Lamar, e la partecipazione di giovani talenti come Anderson Paak, tanto per citarne uno. Di seguito vi forniamo la tracklist completa di Compton, album con cui la carriera da MC di Dr. Dre giunge al capolinea, per la tristezza di tutti i suoi estimatori:

Tracklist:

    1) Intro;
    2) Talk about it (feat. King Mez & Justus);
    3) Genocide (feat. Kendrick Lamar, Marsha Ambrosius & Candice Pillay);
    4) It’s all on me (feat. Justus & Bj the Chicago kid);
    5) All in a day’s work (feat. Anderson Paak & Marsha Ambrosius);
    6) Darkside/gone (feat. King Mez, Marsha Ambrosius & Kendrick Lamar);
    7) Loose cannons (feat. Xzibit, Cold 187um & Sly Pyper);
    8) Issues (feat. Ice Cube, Anderson Paak & Dem Jointz);
    9) Deep water (feat. Kendrick Lamar, Justus & Anderson Paak);
    10) One shot one kill (feat. Snoop Dogg);
    11) Just another day (feat. Asia Bryant);
    12) For the love of money;
    13) Satisfiction (feat. Snoop Dogg, Marsha Ambrosius & King Mez);
    14) Animals (feat. Anderson Paak);
    15) Medicine man (feat. Eminem, Candice Pillay & Anderson Paak);
    16) Talking to my diary


▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
Se ti è piaciuto questo Articolo condividilo con i tuoi amici e se ti va lasciaci un commento.
Se vuoi essere sempre aggiornato sui nostri nuovi Album segui la nostra pagina Facebook.
Vi ringraziamo per il supporto!

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
✚ FOLLOW US Gℜ SOCIAL ✚
facebook.com/gugolrep
instagram.com/gugolrep
youtube.com/gugolrep
twitter.com/gugolrep